F&P Group srl F&P Group srl
 
 
 


 
   
 
 

Rapporti con i fornitori


Nei rapporti con i fornitori di beni o servizi, F&P opera nel rispetto della normativa e dei principi del presente Codice, instaurando rapporti unicamente con soggetti che godano di una rispettabile reputazione, che siano impegnati solo in attività lecite, e la cui cultura etica sia comparabile a quella di F&P.
Nella selezione dei fornitori sono privilegiati l’affidabilità del fornitore e la sua capacità di assolvere correttamente le obbligazioni assunte, nonché il rapporto qualità/prezzo del bene o della prestazione offerta, senza alcuna discriminazione o valutazione aprioristica; si procede alla selezione dei fornitori e alla gestione dei relativi rapporti secondo criteri di imparzialità e di correttezza, evitando situazioni di conflitto di interessi, anche potenziali, con i medesimi.
E’ proibito promettere o versare somme di denaro o altre utilità a rappresentanti e/o dipendenti di fornitori o potenziali fornitori (o a persone a questi vicini) con la finalità di promuovere o favorire gli interessi di F&P, anche a seguito di illecite pressioni.
Nella gestione dei rapporti con i fornitori, la Società è tenuta a:
- instaurare relazioni efficienti, trasparenti e collaborative;
- formalizzare adeguatamente tutte le forniture e documentare le motivazioni delle scelte;
- ottenere la collaborazione dei fornitori nell’assicurare costantemente il più conveniente rapporto tra qualità, costo e tempistiche;
- non abusare di un eventuale posizione di vantaggio in qualità di clienti per causare svantaggi intenzionali ai fornitori;
- non perseguire il guadagno personale accettando vantaggi o una convenienza particolare nelle operazioni di approvvigionamento;
- esigere l’applicazione delle condizioni contrattualmente previste;
- richiedere il puntuale rispetto della normativa vigente.